Archivio per ottobre 2007

Einstürzende Neubauten – Alles wieder offen (2007)

30 ottobre 2007

en

Quanti pensieri su quest’album! Non amo i post lunghi… quindi temo che o sarò prolisso o incompleto. Per accenno basti dire che lo ritengo un capolavoro assoluto da molti punti di vista.
(altro…)

Annunci

Avenged Sevenfold – City Of Evil (2005)

28 ottobre 2007

Mi ritrovo a fine agosto in giro per Livigno e mi capita di entrare in un negozio di dischi. In sottofondo sento un cd di cui le canzoni mi prendono immediatamente! Risultato: lo compro subito!!!

Inutile dirvi che è tuttora uno degli album che gira di più in macchina durante i miei spostamenti (a dire il vero non ricordo di averlo sostituito ancora…).

Genere: Hard Rock / Heavy Metal
Pubblicazione: 3 Giugno 2005
Durata totale: 72’48’’
Etichetta: Warner Bros.
Sito Ufficiale:
www.avengedsevenfold.com

Avenged Sevenfold - City Of Evil (2005)

TRACKLIST

1. Beast and the Harlot
2. Burn It Down
3. Blinded in Chains
4. Bat Country
5. Trashed and Scattered
6. Seize the Day
7. Sidewinder
8. The Wicked End
9. Strength of the World
10. Betrayed
11. M.I.A.

(altro…)

Subsonica – La Glaciazione (nuovo singolo)

25 ottobre 2007

Sono bastati pochi giorni di ascolto, pure attento, per annoiarmi del nuovo singolo dei Subsonica, La Glaciazione. Scialbo pure il video, visibile sul loro sito. Nel complesso questa anteprima del nuovo LP L’eclissi, in uscita il 23 novembre, mi ha dato un’impressione complessiva di un messaggio attutito, spento. (altro…)

myspace.com: buon uso per buona musica

24 ottobre 2007

 Questa volta non voglio recensire un album, ma dire la mia sul sempre più famoso, visitato e quant’altro dir si voglia, Myspace.com. Il buon Tom, ideatore del suddetto spazio virtuale, ha avuto una gran bella idea a mio parere, decidendo di creare una vera e propria “vetrina” in internet per gruppi musicali, persone, associazioni, blogs ecc..ecc..

(altro…)

Critichiamo

21 ottobre 2007

broken.jpg

Visto il successo dell’ormai vecchio post sull’isola deserta proporrei il giochetto al contrario. Ovvero: quali sono secondo voi cinque album da dare letteralmente alle fiamme? Album in cui magari speravate ma che vi hanno deluso? Che, per intenderci, sarebbe stato proprio meglio non fare, buchi neri di carriere altrimenti buone se non eccellenti.

(altro…)

Ulver -Shadows of the sun (2007)

19 ottobre 2007

Ulver - Shadows of the sun

Una Venezia nebbiosa fa da sipario oggi ad un pomeriggio in treno. Primi brividi quando l’aria si fa densa e penetra umida nelle ossa. Quando mare cielo e piovaschi sono una tela unica di noia e strati di stanchezza dentro.
Nelle cuffie strati elettronici di malinconia. Voci di lupi (Ulver in norvegese) lugubri su tonalità oscure. Sfumature di nero su grige ombre…il lato B del sole che di certo non riesci a figurarti nascosto dietro i velluti pesanti di questi tendaggi piovosi. Voci che non possono che essere attutite tra le gocce di pianoforte, spazzate da raffiche di sezioni di archi. Immani processioni bradipiche di sussurri e tappeti sonori filtrati, soffuse atmosfere scure. Strappi di ottoni squillanti ogni tanto a risonare nei vuoti, nei quali nuotano splendide melodie (Like music e Shadows of the sun su tutte).
Dietro tutto ciò un terzetto scandinavo che non ti spieghi come possa aver cominciato la sua carriera in LP nel ‘94 con una trilogia blackmetal; ce lo vedi meglio a creare colonne sonore (Lyckantropen Themes e Svidd Neger) e stralunati album sperimentali (il penultimo Blood Inside). (altro…)

25.000 volte grazie

19 ottobre 2007

Nato un po’ per caso e ampliatosi sempre di più per partecipazione e redattori, il nostro bolg ha superato anche la soglia delle 25.000 visite in poco meno di 10 mesi dalla sua nascita. Frutto questo della travolgente passione per questa arte chiamata musica che pervade chi scrive e chi legge, con più o meno regolarità. Siamo sempre qui pronti ad accettare i consigli e le notizie che vogliate segnalarci!
Non si può fare a meno di ringraziare chi grazie al link nei propri blog / siti ha contribuito a divulgare il nostro umile “verbo del rock”!
Grazie ancora e arrivederci a 50000!
La redazione di Wall of Sound