Archivio per febbraio 2009

Summa Anno 2008.. in ritardo ed in pillole!

27 febbraio 2009

Giusto per dire la mia sull’anno musicale 2008 ho giusto giusto qualche piccolo spunto. Non volgio dilungarmi in lunghissime classifiche dato che altri del gruppo hanno sicuramente ascoltato molto più di me e sono sicuramente più preparati, ma anche per dare pochi spunti ma preminenti.

Disco dell’anno: Viva La Vida – ColdPlay

Scoperta dell’anno: Raising Sand – Robert Plant e Alison Krauss

Ri-scoperta dal passato: Tapestry – Carol King

Concerto dell’anno: Bruce Springsteen a San Siro – 25/06/2008

DVD musicale dell’anno: Shine a Light – Rolling Stone filmati da Martin Scorsese

(altro…)

Working on a Dream – Bruce Springsteen (2009)

27 febbraio 2009

working on a dream

1. Outlaw Pete
2. My Lucky Day
3. Working On A Dream
4. Queen Of The Supermarket
5. What Love Can Do
6. This Life
7. Good Eye
8. Tomorrow Never Knows
9. Life Itself
10. Kingdom Of Days
11. Surprise, Surprise
12. The Last Carnival

13. The Wrestler

(altro…)

Da solo – Vinicio Capossela

19 febbraio 2009

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

E intanto Vinicio Capossela non sbaglia un disco. Dopo la pirotecnica magia di Canzoni a monovella, dopo la barbarica orgia sonora di Ovunque proteggi c’era molta attesa intorno al nuovo disco di Capossela. Difficile superare i due precedenti capolavori. Ed invece il buon Vinicio è riuscito a partorire un altro album bellissimo.

(altro…)

Marc Bolan & T.REX – Get It On

14 febbraio 2009

Meriterebbero una trattazione più ampia i T.Rex di Marc Bolan, gruppo glam rock di inizio anni 70. Provenienti dal duo Tyrannaosaurus Rex, fautori di un folk acustico minimale e sognante, i T.Rex sono “solo” l’evoluzione glam della creatura dell’androgino Marc Bolan, che trasporta in una dimensione più fisica e sensaule la propria proposta musicale…e qui è bene lasciare spazio ad una di quelle canzoni rock talmente belle e perfette sulle quali c’è poco da dire o da scrivere perchè è bene parlino le note. Get It On è un istant classic, dal riff graffiante, dall’andamento rock accattivvante, coni urletti alla Plant, con assolo di chitarra…non manca nulla per renderla uno di quei classici immortali a cui è impossibile resistere…ascoltatela, forse la conoscerete e se non la conoscete, vi sembrerà di averla sempre conosciuta…GET IT ON…
P.S. Guardando il video, avete una vaga idea di chi possa essere il pianista? secondo me ci si può arrivare facilmente…


,