Archive for the ‘Blues’ category

Marc Bolan & T.REX – Get It On

14 febbraio 2009

Meriterebbero una trattazione più ampia i T.Rex di Marc Bolan, gruppo glam rock di inizio anni 70. Provenienti dal duo Tyrannaosaurus Rex, fautori di un folk acustico minimale e sognante, i T.Rex sono “solo” l’evoluzione glam della creatura dell’androgino Marc Bolan, che trasporta in una dimensione più fisica e sensaule la propria proposta musicale…e qui è bene lasciare spazio ad una di quelle canzoni rock talmente belle e perfette sulle quali c’è poco da dire o da scrivere perchè è bene parlino le note. Get It On è un istant classic, dal riff graffiante, dall’andamento rock accattivvante, coni urletti alla Plant, con assolo di chitarra…non manca nulla per renderla uno di quei classici immortali a cui è impossibile resistere…ascoltatela, forse la conoscerete e se non la conoscete, vi sembrerà di averla sempre conosciuta…GET IT ON…
P.S. Guardando il video, avete una vaga idea di chi possa essere il pianista? secondo me ci si può arrivare facilmente…


,

ANNO 2008: classifiche non-scientifiche by profMau

18 gennaio 2009

I 30 MIGLIORI ALBUM DELL’ANNO, con breve commento.
1. Black Mountain – In the future > settanta, led zeppelin, collettivo
2. White Denim – Workout Holiday > diretto, sporco, divertente
3. Sigur Rós – Með suð í eyrum við spilum endalaust > poesia, sinfonia, lalalalala
4. Late of the pier – Fantasy black channel > folle, ottanta, ilare
5. Have a nice life – Deathconsciousness > imponente, oscuro, polveroso
6. Port O’ Brien – All we could do was sing > schitarrato, scanzonato, piovoso
7. Notwist – The devil, you + me > krauto, sognante, viaggio
8. Bonnie Prince Billy – Lie down in the light > classico, emotivo,
9. Portishead – 3 > perforante, ruvido, essenziale
10. The Raconteurs – Consolers of the lonely > riff, distorto, r’n’r (altro…)

ANNO 2008: classifiche album

17 gennaio 2009

Anno bello, musicalmente bulimico, questo 2008.
Anno in cui ho avvicinato grando miti (Neil), scoperto poco del passato prossimo e molto del passato recente e del nuovo millennio…anno caratterizzato secondo me da molte cose buone e buonissime ma non da dischi che nascono già capolavori (penso agli anni scorsi ed in particolare ad Arcade Fire, Iron & Wine, Flaming Lips, Damien Rice…giusto per fare qualche esempio). Forse però si dovrà solo attendere lo spietato (?) giudizio del tempo.
Le cose ottime ci sono anche quest’anno…non preoccupatevi…
(altro…)

The Black Keys – Attack & Release (2008)

27 luglio 2008

Blues Rock nel 2008? Qualcuno dirà ecco un altro gruppo del tutto derivativo… no no ragazzi questi The Black Keys, duo di Akron (Ohio), negli anni 2000 ha stampato diversi dischi di puro bluesrock, con la caratteristica distintiva di saperlo rendere straordinariamente attuale; soprattutto in questa chicca uscita in aprile 2008, per la quale hanno abbandonato un suono lo-fi e l’autoproduzione per una produzione di tutto rispetto (Danger Mouse, presente anche nel progetto Gorillaz di Damon Albarn dei Blur) che dà valore di classico moderno a queste 11 canzoni. (altro…)

Nick Cave & the Bad Seeds – Dig!!! Lazarus dig!!! (2008)

20 luglio 2008

Grandi ritorni #3
Dopo il capolavoro dell’anno scorso con il progetto Grinderman, l’australiano Nick Cave sembra non aver finito di divertirsi. Con l’accompagnamento dei Bad Seeds al completo sforna un altro discone di rock sanguigno e diretto. (altro…)

Eugenio Finardi – ANIMA BLUES (2005)

11 maggio 2008

Anima Blues (2005 – EF Sounds / Edel)

1. Mama Left Me
2. Heart of the Country
3. Pipe Dream
4. Holyland
5. Long Way Home
6. Marta’s Dream
7. Mojo Philtre
8. Estrellita
9. Barnyard Mama
10. Doctor Doctor
11. Spoonful
12. Sweet Surrender

Sbirciando qua e là nel Lunario della Musica, preziosa, divertente e competente guida regalatami dal nostro caro profmau, mi sono imbattuto nella pagina che narrava di questo disco recente del cantautore milanese Eugenio Finardi. (altro…)

Ho bisogno di voi: RadioViGiova

23 novembre 2007

radiovigiova.jpg

Nelle ultime settimane sono alle prese con il varo di una trasmissione radio per cui collaboro; l’emittente è una radio locale di ispirazione cattolica, Radio Oreb, inserita in un circuito nazionale, Radio Inblu. Si tratta di un’ora alla settimana, il venerdì dalle 18.30 alle 19.30 (repliche il martedì alla stessa ora e il venerdì notte): la trasmissione si propone di parlare ai giovani attraverso la musica che ascoltano; ogni puntata è tematica. Si comincia il 30 novembre, con il tema Curiosità e Ricerca (per dare un’idea in scaletta abbiamo Daniele Silvestri, Iron Maiden, Niccolò Fabi, Rage against the machine…). Vi comunico tutto questo, per chiedere aiuto: mi interesserebbe coinvolgervi, cari visitatori e collaboratori di TheWallOfSound, nella scelta delle scalette: di volta in volta pubblicherò un post con i temi delle puntate che stiamo progettando; mi sarebbe utile che ognuno lasciasse un commento con le sue proposte musicali sul tema. Le puntate saranno anche disponibili su internet sul sito che porta lo stesso nome della trasmissione: Radio ViGiova.

In questi giorni sto lavorando alle puntate del 7 e del 14 dicembre, i cui temi relativi sono: I sogni son desideri e Aspettando… Ora quindi mi servirebbero suggerimenti su questi argomenti: i sogni, i desideri, le attese…

Ringraziando in anticipo per la vostra generosità, do via libera al brainstorming collettivo e telematico: non siate timidi!

profMau