Archive for the ‘Pensieri e parole’ category

Gli Afterhours a Sanremo

3 marzo 2009

Non voglio sprecare parole sull’ultimo festival sanremese e su Sanremo in generale. La pochezza e la banalità della stragrande maggioranza delle canzoni parlano da sole. Non è un caso che Sincerità, canzoncina piacevolmente inconsistente cantata da una sorta di clone povero di Sandra Mondaini, sia uno dei tormentoni che impazza ovunque. Dire che a Sanremo la Vera Musica era quasi totalmente assente è fin troppo generoso. Fortunatamente il festival non è lo specchio del paese reale e questo mi conforta.

(altro…)

Summa Anno 2008.. in ritardo ed in pillole!

27 febbraio 2009

Giusto per dire la mia sull’anno musicale 2008 ho giusto giusto qualche piccolo spunto. Non volgio dilungarmi in lunghissime classifiche dato che altri del gruppo hanno sicuramente ascoltato molto più di me e sono sicuramente più preparati, ma anche per dare pochi spunti ma preminenti.

Disco dell’anno: Viva La Vida – ColdPlay

Scoperta dell’anno: Raising Sand – Robert Plant e Alison Krauss

Ri-scoperta dal passato: Tapestry – Carol King

Concerto dell’anno: Bruce Springsteen a San Siro – 25/06/2008

DVD musicale dell’anno: Shine a Light – Rolling Stone filmati da Martin Scorsese

(altro…)

ANNO 2008: classifiche album

17 gennaio 2009

Anno bello, musicalmente bulimico, questo 2008.
Anno in cui ho avvicinato grando miti (Neil), scoperto poco del passato prossimo e molto del passato recente e del nuovo millennio…anno caratterizzato secondo me da molte cose buone e buonissime ma non da dischi che nascono già capolavori (penso agli anni scorsi ed in particolare ad Arcade Fire, Iron & Wine, Flaming Lips, Damien Rice…giusto per fare qualche esempio). Forse però si dovrà solo attendere lo spietato (?) giudizio del tempo.
Le cose ottime ci sono anche quest’anno…non preoccupatevi…
(altro…)

Markus14, ti siamo vicini!

20 dicembre 2008

Tutto lo staff di TheWallOfSound è vicino a markus14 e alla sua famiglia per il lutto che li ha colpiti.
Un grosso, grossissimo abbraccio e per te una dedica speciale che ti faccia forza in questo momento.

The Stand Ins vs. Rook

13 dicembre 2008

okkervil_stand_ins shearwater_rook

A dire il vero non servono grandi giri di parole per introdurre gli Okkervil River. Il gruppo texano, infatti, rappresenta ormai una realtà affermata nel moderno folk made in USA, forti di una discografia che praticamente non ha ancora conosciuto un passo falso. In particolare i bellissimi Down the River of Golden Dreams e Black Sheep Boys ne costituiscono i suoi perfetti biglietti da visita.
Meno noti gli Shearwater, nonostante siano attivi dal 2001 e nonostante possano contare anch’essi su ben cinque precedenti uscite. Gli Shearwater hanno sempre rappresentato il progetto parallelo di Jonathan Meiburg, cantante degli Okkervil River assieme alla prima voce di Will Sheff, che qui riesce a dare completamente sfogo ai suoi spunti musicali extra-Okkervil. (altro…)

Dammi 22 minuti, solo 22 minuti

12 dicembre 2008

Certe notizie hanno davvero dell’incredibile. E ti lasciano senza parole: il promoter di Bruce Springsteen, Caludio Trotta, ha ricevuto un avviso di garanzia per il concerto che il Boss ha tenuto a San Siro il 25 giugno scorso.

(altro…)

Secret Mommy – Plays (2007)

12 dicembre 2008

secret-mommy-plays-2007

Prendete un giornale.
Prendete un paio di forbici.
Scegliete nel giornale un articolo che abbia la lunghezza che voi desiderate dare alla vostra poesia.
Ritagliate l’articolo.
Tagliate ancora con cura ogni parola che forma tale articolo e mettete tutte le parole in un sacchetto.
Agitate dolcemente.
Tirate fuori le parole una dopo l’altra, disponendole nell’ordine con cui le estrarrete.
Copiatele coscienziosamente.
La poesia vi rassomiglierà.
Ed eccovi diventato uno scrittore infinitamente originale e fornito di una sensibilità incantevole, benché, s’intende, incompresa dalla gente volgare.

(Tristan Tzara, Per fare una poesia dadaista, 1918)

Plays è il terzo lavoro che il canadese Andy Dixton ha prodotto sotto il nome di Secret Mommy, un disco affascinante, nei modi della composizione quanto nel risultato finale. (altro…)