Archivio per maggio 2007

Festambiente 2007 – Vicenza, Parco Retrone – 20.24/06

30 maggio 2007

Segnaliamo un evento in cui la musica è solo una delle tante voci a cui viene dato spazio, sia perché comunque un suo posto ce l’ha nel programma, sia per l’alto interesse di alcuni eventi anche non propriamente musicali.
Quanto a questi ultimi in particolare va messo in evidenza un cineforum con titoli interessanti e decisamente alternativi (ogni sera a mezzanotte), l’equoaperitivo con il collettivo di scrittori bolognese Wu Ming (sabato ore 18)…per il resto date un occhio al nutrito programma qui di seguito riportato.
Quanto alla musica, rispetto ad altre edizioni devo dire che quest’anno c’è qualche motivo maggiore di interesse: come sempre la scelta cade in genere sul dare spazio a espressioni musicali dei vari popoli del mondo; quest’anno in particolare sottolineo un assaggio di musica argentina (mercoledì ore 21) e senegalese (sabato ore 21) e un Buena Vista Social Club tribute (domenica ore 22). Appuntamento più di rilievo del solito la presenza il sabato sera dei Bisca, una band storica nell’ambito del rap italiano, con un’esperienza piùcheventennale sulla scia di 99 Posse & co; non si dimentichino i divertentissimi Toni e i figli di madre ignota, Spaghetti Balkan Band (venerdì ore 22) (altro…)

LOW live@Estragon 26/05/2007

29 maggio 2007

low1.jpg

“Maybe it’s your violent past”. Da sabato sera non riesco a canticchiare altro.
Si parte alle 18.00 dopo aver constatato che (per causa poetica) prima era impossibile. Mi sembra tardi, ma Bologna è vicina. Anche se per arrivarci dobbiamo districarci fra sorcini e Giove Pluvio (a Terme Euganee non hanno mai visto così tanta acqua…) che ci costringe ad un misero 40km/h in Autobahn (cazzo c’entrano i Kraftwerk? beh ci stava bene dai…). Il cielo si apre pian piano verso le lande emiliane, e nel mezzo del nulla della periferia bolognese (con Lanegan c’era la nebbia ed era inverno vabbè, ma il nulla è sempre nulla, anche con la luce) sorge l’Estragon. (altro…)

10.000

28 maggio 2007

Sono orgoglioso di annunciare che siamo giunti ad un piccolo grande traguardo. Oggi abbiamo varcato le 10.000 visite dopo cinque mesi di attività del blog. Un risultato francamente inatteso che si è consolidato giorno dopo giorno grazie ai nostri impetuosi autori e a tutti voi che venite a leggerci. Grazie a tutti e arrivederci a 50000! 😉

Damien Rice – 9

28 maggio 2007

Damien Rice - 9

Oggi piove a dirotto. Questa mattina ho combattuto per far sentire ai miei ragazzi la poeticità della pioggia leggendo con loro La pioggia nel pineto di D’Annunzio. Ho cercato di far sentire la musica che esplodeva fuori dalla finestra, la sinfonia architettata nella poesia…
Un po’ frustrato oggi pomeriggio metto su 9 di Damien Rice: come quando metti le dita giuste sul manico della chitarra e l’accordo che ne vien fuori suona naturalmente armonico. Lo senti subito quando parte la musica giusta per il momento giusto: l’ho sentita subito quella malinconia setosa nella voce di Lisa Hannigan, cui succede quella malinconia rattrappita che vibra nelle corde di Damien; quello struggimento pennellato dalle prime gocce di pianoforte, poi ventate di violoncello, l’intrecciarsi delle viscere che senti tremare sotto i vocalizzi e un crescendo di raffiche, un piatto risuona…lo stacco e resta poi il gocciolare ancora del piano. 9 crimes è solo la prima canzone dell’album e se non avessi il freno della dignità piangeresti già a scrosci senza motivo. (altro…)

Ghost – In Stormy nights

25 maggio 2007

Ghost - In Stormy nights

Se volete sentire un rocksound veramente contemporaneo e universale mettete su l’ultimo disco dei Ghost, In Stormy nights, da poco uscito. I Ghost sono un gruppo giapponese che da più di vent’anni ruota attorno al leader Masaki Batoh con un organico molto ampio e vario. Il loro sound concilia una struttura progrock di base con fughe elettroniche, psichedeliche, improvvisazioni jazzistiche; i temi richiamano la tradizione orientale tanto quanto quella occidentale; le frontiere più avanguardistiche della musica contemporanea si fondono con richiami al passato. Una musica veramente sintetica, in grado di farsi capire ascoltare e amare penso da ascoltatori di ogni parte del pianeta e di ogni età.
(altro…)

Proiezione di “Neil Young – Heart of Gold”

22 maggio 2007

heartofgold-tm.jpg

Quando:
MERCOLEDI’ 23 MAGGIO 2007
Dove:

SALA TEATRO PARROCCHIA SANT’ANTONIO AI FERROVIERI (VICENZA)
Ora:

20.45

Bene, domani, dopo la mia improvvisata presentazione, visioneremo con quanti vorranno essere dei nostri, questo film-documentario-concerto di Jonathan Demme su Neil Young.Si tratta prima di tutto un film-concerto straordinario, dove si possono ascoltare i più bei pezzi acustici di Neil e la allora premiere dell’intero album Prairie Wind. So bene che domani un certo Milan gioca una certa finale di Champions League (la proiezione, ahinoi, era programmata da tempo ed era quasi impossibile cambiare data) ma spero davvero saremo in tanti, o, se in pochi, pochi ma buoni. Siete ovviamente tutti caldamente (con ste temperature…) invitati (meglio se muniti di tessera NOI Associazione..ma si può fare direttamente in loco!)

Ferrock 2007 / 12-15 luglio, Parco Retrone

22 maggio 2007

volantino1.jpg

Buon Compleanno Ferrock! Ebbene sì, quest’anno una delle più importanti feste rock di Vicenza si ritrova a festeggiare dieci anni di intensa attività. Capace di richiamare nella verde cornice di Parco Retrone musicisti di nazional fama e bravura, il palco di Ferrock2007 accoglierà nelle quattro serate dal punkrock dei nostrani Derozer ai ritmi ballerini degli Agricantus e dei piemontesi Lou Dalfin, fino alla musica di Peppe Voltarelli, probabilmente poco conosciuto dal pubblico magnagato ma di grande bravura. (altro…)