Archivio per novembre 2007

Il teatro degli orrori – Dell’Impero delle Tenebre (2007)

26 novembre 2007

teatrocover.jpg

Maestro? Maestro, si accomodi la prego. Possiamo incominciare?
Una vocina melensa, un muggito paranoico, riff di lava distorta!
Mia vergine santissima, immacolata concezione, non si era mai sentito niente del genere e allora musica maestro, musica maestro… Vita mia a noi due!”
Che inizio ragazzi! (altro…)

Liars live@Verona – 17/11/2007

24 novembre 2007

liars07.jpg

Mentre il prof e Bacco uscivano dall’Interzona, lasciandosi alle spalle i capannoni maestosi e lugubri dell’area ex-Magazzini Generali, il consueto fischio alle orecchie ritmava le immagini convulse di un’ora di follia terribilmente divertente e affascinante: Liars in concert. Comunque faceva un freddo boia, era il 17 novembre; ma questo pensiero venne dopo. (altro…)

Ho bisogno di voi: RadioViGiova

23 novembre 2007

radiovigiova.jpg

Nelle ultime settimane sono alle prese con il varo di una trasmissione radio per cui collaboro; l’emittente è una radio locale di ispirazione cattolica, Radio Oreb, inserita in un circuito nazionale, Radio Inblu. Si tratta di un’ora alla settimana, il venerdì dalle 18.30 alle 19.30 (repliche il martedì alla stessa ora e il venerdì notte): la trasmissione si propone di parlare ai giovani attraverso la musica che ascoltano; ogni puntata è tematica. Si comincia il 30 novembre, con il tema Curiosità e Ricerca (per dare un’idea in scaletta abbiamo Daniele Silvestri, Iron Maiden, Niccolò Fabi, Rage against the machine…). Vi comunico tutto questo, per chiedere aiuto: mi interesserebbe coinvolgervi, cari visitatori e collaboratori di TheWallOfSound, nella scelta delle scalette: di volta in volta pubblicherò un post con i temi delle puntate che stiamo progettando; mi sarebbe utile che ognuno lasciasse un commento con le sue proposte musicali sul tema. Le puntate saranno anche disponibili su internet sul sito che porta lo stesso nome della trasmissione: Radio ViGiova.

In questi giorni sto lavorando alle puntate del 7 e del 14 dicembre, i cui temi relativi sono: I sogni son desideri e Aspettando… Ora quindi mi servirebbero suggerimenti su questi argomenti: i sogni, i desideri, le attese…

Ringraziando in anticipo per la vostra generosità, do via libera al brainstorming collettivo e telematico: non siate timidi!

profMau

16 Horsepower

22 novembre 2007

I 16 Horsepower sono una band americana attiva sulla scena musicale da metà anni 90 fino al 2005, anno del loro definitivo scioglimento. Animati dal carisma e dal songwriting di Dave Eugene Edwards (il figlio di una famiglia di religiosità molto conservatrice di Denver, Colorado, coadiuvato e spalleggiato dal batterista francese Jean-Yves Tola e dal bassista Kevin Soll),  son un gruppo che ha saputo tracciare delle linee musicali rimaste ineguagliate nel panorama musicale americano. (altro…)

Consigli progmetal #3: Anathema

14 novembre 2007

anathema.jpg

Dulcis in fundo il consiglio di Claudio, gli Anathema. L’ultimo disco purtroppo risale a ben 4 anni fa, A natural disaster, ma è una perla che rimane nel tempo. Scavando all’indietro apprezzo l’eclettismo di questo gruppo guidato da tre fratelli di Liverpool: partiti da un metal un po’ death un po’ doom, quasi di genere, ma già molto suggestivo (capolavoro l’LP del ’95 The silent Enigma), hanno saputo evolversi al di fuori degli schemi (probabilmente prendendosi gli insulti dei puristi dei vari generi attraversati) fino ad un rock sperimentale molto personale. (altro…)

Consigli progmetal #2: Vex Red

13 novembre 2007

200px-vex_red_-_start_with_a_strong_and_persistent_desire.jpg

Oggi tocca al consiglio di Cis, e stavolta l’imbarazzo della scelta tra le pubblicazioni non c’è: questi fantomatici Vex Red han fatto un disco solo, Start with a strong and persistence desire, nel 2002. Meglio un disco da leoni che cento da pecore?
Vediamo un po’… (altro…)

Consigli progmetal #1:Porcupine Tree

12 novembre 2007

fearofablankplanet.jpg

Inizio oggi un post in tre parti: il pagamento di un debito nei confronti di alcuni amici, che ultimamente mi hanno consigliato dei dischi, tutti più o meno inquadrabili nel genere prog(piùomeno)metal. Di ogni gruppo consigliatomi ho deciso di scrivere qualche pensiero sull’ultimo lavoro pubblicato e sul migliore della carriera. In rigoroso ordine cronologico dei consigli, oggi comincio dai Porcupine Tree, con un grazie a Mattia. (altro…)