Heineken Jammin’ Festival 20-21-22/06/2008 Parco San Giuliano, Mestre (VE)

heineken_logo_310.jpg

20 giugno
LINKIN PARK – SEX PISTOLS – Iggy and The Stooges – Chris Cornell

21 giugno

VASCO ROSSI – No Conventional Sound – Matmata – Mab – Marlene Kuntz

22 giugno
THE POLICE – Alanis Morisette – Baustelle – Counting Crows

Queste le presenze finora confermate all’Heineken del 2008. Riconfermata la location veneziana, tanto sfortunata lo scorso anno. Si era parlato di uno spostamento su Milano, ma si è voluto “rischiare”…sì, rischiare, su tutto ma non sulla musica eh. A me pare che le presenze fin qui dichiarate siano all’insegna di una strategia della sicurezza: l’obiettivo primario sembra l’incasso sicuro. Sono quasi tutti nomi ben conosciuti, qualche reunion illustre ma non scoppiata (Stooges e Police), il solito Vasco da tutto esaurito ovunque, musicisti dal sound medio tra easylistening e alternative, con ampie gamme di ascoltatori (Linkin Park, Alanis Morrisette)…I giovani han tutti già sfondato, chi per merito (Baustelle) e chi solo per lanci di grandi vecchi (le MAB che han suonato nell’ultimo disco di Battiato, Il vuoto).
Per gli organizzatori rischi ambientali ammortizzati, per gli spettatori paganti costo del biglietto (48,30 euro per una giornata, 110,40 euro per l’abbonamentoa i tre giorni) di sicuro ben ripagato da gruppi dalla performance affidabile. E vissero tutti felici e contenti.
Ma se fan tutti così l’arte prima o poi diventerà solo riclaggio.

Annunci
Explore posts in the same categories: Concerti, Estera, Hard Rock, Italiana, Pensieri e parole, Pop, profMau, Rock

Tag: , , , , ,

Responses are currently closed, but you can comment below, or link to this permanent URL from your own site.

3 commenti su “Heineken Jammin’ Festival 20-21-22/06/2008 Parco San Giuliano, Mestre (VE)”

  1. sandy Says:

    appunto, incasso assicurato con nomi mainstream e il solito vasco, rispetto al resto d’europa riusciamo ad essere ultimi anche in questo.

  2. bulldog Says:

    Non dico che sia male, ma è davvero un cartellone scontato e prevedibile. Ormai Vasco potrebbero mandarlo a rotazione su maxi-schermo virtuale ogni anno, sarebbe comunque il “top of the bill”. Molto più interessanti gli altri eventi: AC/DC, Kiss, Whitesnake+Europe, Evolution Festival e Gods of Metal.

  3. ricky Says:

    mamma mia che tristezza… se penso al cartellone che da tre anni a questa parte offre il primavera sound festival di barcellona mi vien da piangere…


I commenti sono chiusi.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: