My Evil Me (EP 2008)

cielogialloat3.jpg

Uscito nuovo nuovo dagli studi DDS di Vicenza un EP del combo locale My Evil Me, riconducibile al genere numetal, per chi ama le classificazioni.
I quattro membri della band, reduci da varie esperienze musicali, danno alle stampe cinque tracce di sano e robusto rock: un debutto da non lasciar passare sotto silenzio. Intanto la qualità generale del sound è più che buona, curato nel dettaglio e di spessore notevole; la scrittura dei pezzi non sarà originalissima nelle invenzioni, ma di forte impatto e architettura interessante: stuzzicano in particolare certi cambi di tempo e alcuni stacchi melodici. Un buon connubio di potenza, precisione tecnica e groove emozionale.
L’EP va in crescendo a partire dalla traccia che forse mi convince di meno, Purify Rain, nonostante un ottimo attacco; eccelente l’attacco sognante e il piglio deciso di Sweet Doing Nothing, Regret ci regala un notevole giro di basso sostenuto da una buona ritmica soprattutto nel climax finale; molto Godsmack la penultima Sick, e regge il confronto, il che non è poco; Amentia cupa ondeggia soffia e graffia, offre forse le parti migliori di cantato per intensità.
La linea di basso è forse la sezione che offre i maggiori spunti interessanti per qualità, intensità e originalità; la batteria svolge un ottimo lavoro di sostegno, senza mettersi troppo in evidenzia, la chitarra forse potrebbe osare e variare un po’ di più; qualche nota dolente per il cantato, intenso e ottimo nello scream e nella parte bassa dello spartito, voce un po’ tirata sulle tonalià alte, forse c’è ancora da lavorare un po’; perchè non aggiungere un altro cantante per le parti melodiche più alte?
Ottimo inizio, tutto da godere anche dal vivo. Buon lavoro ragazzi!

My Evil Me – My Evil Me (2008)
1. Purify rain
2. Sweet doing nothing
3. Regret
4. The sick
5. Amentia

3 profMau

Annunci
Explore posts in the same categories: Dischi, Italiana, Metal, Recensioni, Rock, Vicenza e dintorni

4 commenti su “My Evil Me (EP 2008)”

  1. Bacco Says:

    Anch’io vedrei bene due cantanti per quello che ho sentito. Il bassista spacca veramente!
    C’è molto di già sentito, ma partono con qualità che è inusuale di questi tempi.
    Bravi!

  2. Boti Says:

    Ho sentito le tracce su myspace, e ho avuto modo di sbirciare in studio durante una ripresa, il denominatore comune a me pare sia l’esperienza di questi quattro ragazzi, che mettendosi insieme hanno concretizzato un ottimo demo. Complimenti e dasime na copia!!!


  3. per una copia dell’EP, a meno che tu non conosca uno di noi 4, scrivici/scriveteci a myevilme@gmail.com

    denkiu

  4. arribiajupe-online Says:

    necessita di verificare:)


I commenti sono chiusi.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: